Come scegliere un corso Seo

Corso SeoÈ la disciplina del momento, già da qualche anno per la verità, vista da molti, spesso a torto, come una gallina dalle uova d’oro. La Seo, materia che si occupa del posizionamento di un sito sui motori di ricerca, fa parte della sfera del Web Marketing. Un mondo esploso negli ultimi tempi, ancor di più dopo l’emergenza pandemia Covid che ha impresso un’ulteriore svolta verso la rete.
Tutti la vogliono e tutti la cercano, verrebbe da dire: ed in un contesto di tale genere vien da sé che tentino di insinuarsi, tra le pieghe, anche soggetti che pensano più al proprio rendiconto che ad offrire un servizio di qualità. Il che può essere riferito sia a chi offre servizi di consulenza Seo senza sapere nulla (nella migliore delle ipotesi e dando per scontata la buona fede) della materia in questione; sia a chi, cosa ancor più grave, offre addirittura corsi e percorsi di formazione in ambito Seo e Web Marketing.

Qual è il giusto corso Seo

Ecco allora che diventa di fondamentale importanza scegliere il giusto corso Seo, dove l’attributo ‘giusto’ sta ad indicare, se non altro, un corso proposto da realtà affidabili e che sappiano ciò di cui si sta parlando. E in Italia per fortuna le scelte non mancano. Come muoversi nella valutazione iniziale?
Partiamo da un dato di fatto: nel nostro paese la Seo è una disciplina ancora relativamente giovane, quasi di nicchia. Non esistono percorsi di studi certificati in ambito accademico o similari. Il mondo poi è cambiato: qui si parla di lavorare sul web, dove va avanti chi realmente è in grado di portare risultati (soprattutto se si decide di mettersi in proprio, aprire una partita iva e fare il consulente Seo). Tradotto, non è necessario avere in mano un pezzo di carta da mostrare, fieri a destra e a manca (per l’angolo dello spiegone: si dice ‘a destra e a manca’ in quanto, in italiano antico, la parola ‘manca’ significava proprio ‘sinistra’) per autocompiacimento.
Quella è roba dei nostri genitori ed in alcuni casi anche dei nostri nonni, i quali ci hanno insegnato che il tradizionale pezzo di carta, in un modo o nell’altro, è sempre meglio averlo.

Teoria ma anche pratica

Il consiglio, quando si sceglie un corso Seo, è di non farsi attrarre troppo dalla promessa del rilascio di certificati o attestati di frequenza (che poi, nel concreto, valgono poco o nulla): meglio assicurarsi che il soggetto al quale ci si sta rivolgendo, che sia un ente, una associazione o un privato, abbia una certa fama e che conosca realmente la materia.
La Seo è una disciplina tecnica e metodica, che richiede studio ma anche tanta pratica: scegliere quindi un corso che parta dalle basi ed andare, poi, a praticare molto ‘sporcandosi le mani’, come si dice in gergo e nella accezione più limpida del termine. Oggi chi vuole approcciarsi a questa disciplina, ed in generale al mondo del Web Marketing, è facilitato proprio dalla presenza della rete che consente di formarsi ed informarsi facilmente: sul web esistono molteplici percorsi di formazione, webinar, materiale didattico da scaricare.
Ci sono poi i corsi Seo in aula, quindi di persona, che possono essere certamente più completi vista la possibilità di interazione maggiore; nel mio caso ho scelto di offrire formazione Seo per aziende, direttamente in sede della azienda stessa, proprio per abbattere distanze e complessità varie legate alla comprensione.

Cosa si impara in un un corso Seo

Le domande da porsi quando si valuta un corso Seo da seguire possono fare la differenza: ecco allora che prima di acquistarne uno è bene chiedersi quali siano i propri obiettivi; cosa si vorrebbe fare con le competenze acquisite (serviranno per gestire un sito proprio o, magari, per provare a lavorare come consulente?); quali siano le competenze che si vogliono acquisire; quanto, ovviamente, si è disposti a pagare in termini di soldi.
Fin qui la parte teorica, bella da leggere ma certamente poco concreta; venendo a qualcosa di più sostanzioso, quali sono le basi che si devono apprendere in un corso Seo? Detto che ci sono diversi livelli e che ciascuno può aver bisogno di competenze specifiche, in linea generale frequentando un corso Seo si deve imparare:

  • Il funzionamento dei motori di ricerca (una sorta di introduzione alla Seo);
  • Come funziona il processo di indicizzazione di Google e quali sono le penalizzazioni principali;
  • La Seo tecnica, materia un po’ più complessa rispetto alle basi (perché fare Seo non è solo ottimizzare tag, metatag e url…);
  • Differenza tra Seo onpage e Seo offpage;
  • Il Seo Copywriting, quindi la scrittura per i motori di ricerca;
  • Come effettuare una analisi Seo di un sito;
  • Come ottimizzare un sito.

Corsi di formazione Seo online e gratuiti

Questi, a grandi linee, gli argomenti che non possono essere ignorati in un corso Seo che si proponga di fornire le basi per la conoscenza della materia. Come detto, oggi è possibile anche rivolgersi al web per trovare tanti corsi Seo da seguire direttamente in rete.
Alcuni di questi, poi, possono essere anche gratuiti; si parla soprattutto di webinar o di introduzione alla materia. E in alcuni casi, pur essendo corsi Seo gratuiti, sono comunque validi e realmente utili.
In conclusione a fare la differenza, come sempre, è il modo in cui ci si approccia: la rete è piena di percorsi Seo e Web Marketing realmente di qualità, gratis o a pagamento; così come ce ne sono diversi anche in aula, quindi con approccio fisico.
Quando si sceglie un corso di formazione di questo genere è bene partire sempre dalle proprie necessità e guardarsi dalle facili promesse: come quelle riferito, per fare un esempio senza che nessuno si senta offeso, a corsi Seo che propongono di imparare la materia in poche ore a con una spesa di qualche decina di euro. Considerando che si tratta di una disciplina complicata e, al contempo, assolutamente imperfetta, il rischio di incappare in percorsi assolutamente inutili è presente.