Hai una azienda online? Ecco perchè dovresti assumere un web writer

Web Writer

Importanza del Web Writing

Se hai una azienda che lavora su internet e vende online c’è solo una figura di cui non potrai fare a meno: un web editor. Stiamo parlando di una persona che scrive? Si proprio lui. Sembra strano ma è così. Andiamolo a raccontare a chi ha gestito e gestisce tutt’ora una azienda classica, non multimediale, che se vuole incrementare il suo business deve mettere a bordo uno ‘scribacchino’. Nella migliore delle ipotesi ci riderà dietro.
“Ma come – potrebbe dire – scrivere è un mestiere? Io l’ho sempre ritenuta una perdita di tempo o un vezzo per intellettuali.” Ebbene si. Proprio così. La scrittura torna ad essere un mestiere dopo un lungo periodo in cui è stata vituperata e relegata agli angoli un po’ da tutti.
Gaudio per chi con la scrittura ha sempre sognato di camparci e aveva abbandonato ogni speranza. C’è voluta l’evoluzione del web e lo spostamento del mercato su internet per dare nuovo lustro all’arte dello scrivere. Pensa un po’.

Il web editor per le aziende:

Ecco allora che negli ultimi anni si è diffusa questa figura tutt’oggi sconosciuta a molti. Il web editor: chi è costui? Senza sforare nella letteratura d’annata, si tratta di un professionista che si occupa di redigere testi per il web; anche noto come web content manager, avrà il delicato compito di:

  1. curare i contenuti testuali del nostro sito;
  2. scrivere periodicamente post e articoli interessanti così da attirare visitatori;
  3. studiare le dinamiche della rete, analizzare le parole chiave di maggiore interesse e, sulla base di questi dati, dar vita a pagine di testo che siano in grado di generare visitatori e posizionare al meglio il nostro sito internet.

In sostanza una figura fondamentale così come fondamentali sono i contenuti di testo per permettere a un sito di emergere nell’oceano sterminato della rete.

Contenuti di qualità

Content is the King

“Pagare uno per scrivere testi..?? Me li faccio da solo!”

Naturalmente il web editor, o web writer, o content manager o come pare a voi deve avere competenze particolari. E qui entriamo in un altro mito da sfatare e in un altro refrain che avrete sicuramente già sentito. Qualcosa del tipo: “quindi io dovrei pagare uno che mi scriva post per il sito? Ma me li scrivo da solo o li faccio scrivere alla segretaria, così risparmio.”
Bene, senza offesa, non ci avete capito molto! E probabilmente non riuscirete mai a concludere un granchè con il vostro sito. Si perchè la figura del web writer richiede competenze specifiche e conoscenze trasversali delle dinamiche della rete. Varie discipline che si intrecciano come scrittura, la Seo e perfino la programmazione. Ecco perchè i testi di un sito che voglia fare business online non possono essere redatti dalla portiera del palazzo mentre è in pausa dalle sue mansioni.

Affidarsi a un web editor:

Se volete aggiornare il vostro sito con contenuti periodici di qualità e in grado di portare maggiore visibilità, mettetevi quindi l’anima in pace e affidatevi a un web editor. Offrire contenuti di testo validi e di interesse su un sito aziendale è il miglior modo per far crescere il nostro marchio, per incrementare visitatori e raggiungere potenziali nuovi clienti.

L'arte di scrivere

L’arte di scrivere

Come ho scritto già diverse volte, i contenuti di testo sono il miglior alleato per l’indicizzazione. Avere un portale ricco di contenuti originali, interessanti e di qualità andrà inevitabilmente a migliorare il posizionamento sui motori di ricerca.

L’importate è definire in modo chiaro una strategia, la cosiddetta linea editoriale, ovvero stabilire con esattezza quali temi andremo a trattare, su quali argomenti ci muoveremo, quali saranno i campi di interesse del nostro sito, con quale frequenza aggiorneremo inserendo un nuovo contenuto ecc..

In sostanza un lavoro scientifico tutt’altro che semplice e che richiede progettazione. Un buon lavoro di web writing può portare a risultati insperati in termini di posizionamento sui motori di ricerca e può contribuire a ottimizzare al meglio un portale.
In Italia non tutte le aziende hanno compreso a fondo l’importanza di affidarsi a un web editor professionale; in fondo i testi di un sito li può scrivere anche il calzolaio sotto casa, perchè dovremmo pagare qualcun’altro….! e il web writer?
Vada pure ad aggiustare le suole delle scarpe al posto del calzolaio. Che il rischio in fondo sarebbe solo quello di avere tanti siti di pessima qualità e male posizionati nella rete…. e tanta gente che cammina per strada con le suole delle scarpe bucate…

Ti è piacuto l'articolo? Lascia un commento

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *