Avere un blog: quanto è importante per una azienda

 Blog aziendale

Gestire blog aziendale

Avere un blog aziendale è una necessità sempre più impellente per chi è intenzionato a fare businness in rete e a spostare la propria attività su internet: non basta più avere un semplice sito web, ferma restando l’importanza di possederne uno ben fatto e ottimizzato in tutti quanti i suoi aspetti.
Con la nuova tendenza di Google di dare risalto assoluto ai contenuti testuali per l’indicizzazione di un sito, sempre più le aziende si orientano verso l’opzione di integrare il proprio portale con un blog di informazioni: naturalmente deve essere un blog attinente a quanto stiamo trattando, che fornisca approfondimenti sulla materia in questione e di reale interesse per i lettori.

Tutti gli articoli, come già detto parlando di scrittura per il web, devono essere originali, non copiati da altri siti, ben scritti e in grado di fornire informazioni importanti al lettore.

In questo modo potremmo giovarci di un feedback positivo tanto dai motori di ricerca, quanto da parte dei lettori del nostro blog. Che verosimilmente saranno esperti o interessati al nostro settore e troveranno i nostri contenuti testuali di reale interesse.

Un blog di contenuti testuali ci aiuta a indicizzarci meglio

Curare un blog aziendale ha quindi una duplice funzione; i vantaggi che qui ci interessa approfondire sono quelli legati al miglioramento della nostra posizione sui motori di ricerca. Un sito statico rischia infatti di avere minori possibilità di salire di posizione: a meno che non si tratti di un sito di una azienda di fama consolidata, il cui nome basta da solo a generare ricerche sui motori oltre che migliaia di condivisioni tra gli utenti, se dobbiamo lanciare il sito di una piccola azienda e non abbiamo contenuti testuali da inserire rischiamo di fare un buco nell’acqua.
Google valuta, soprattutto per un sito appena immesso in rete, anche il parametro relativo alla frequenza con la quale il sito stesso viene aggiornato: un sito che rimane statico nel tempo, senza mai vedere nuovi inserimenti o aggiornamenti, rischia di avere notevoli difficoltà a scalare la serp (pagina dei risultati dei motori di ricerca).

gestire blog

avere un blog

Gestire un blog

Per questo è importante integrare un blog aziendale nel proprio sito e inserire contenuti di testo con frequenza; oltre a mantenere il nostro sito ‘vivo’ e attivo agli occhi dei motori di ricerca, andremo di volta in volta a trattare argomenti diversi con nuovi articoli dandoci la possibilità di indicizzarci con parole nuove. Oltre che fornire ai nostri utenti argomenti sempre nuovi e di interesse tramite il blog.
Se così sarà, e se saremo bravi a trattare nel giusto modo i temi, favoriremo anche la condivisione dei contenuti stessi da parte dei lettori che li avranno letti sul nostro blog aziendale e apprezzati; il che, è inutile dirlo, è un altro aspetto di fondamentale importanza per guadagnare credibilità agli occhi dei motori di ricerca e dei visitatori e accrescere la nostra reputazione in rete.

Ti è piacuto l'articolo? Lascia un commento

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *